Grazie alle esperienze maturate nel corso degli anni nell’attività operativa la Euroservice servizi ambientali  srl , può garantire la risoluzione di qualsiasi problematica in campo ecologico e sempre nel rispetto della tutela ambientale. 

Enti Pubblici e Privati possono contattare i nostri uffici per la risoluzione di qualsiasi problematica di tipo ambientale.

Organizziamo e realizziamo i seguenti servizi:

BONIFICHE DI SERBATOI PETROLCHIMICI E PETROLIFERI

Il servizio si riferisce a serbatoi di ogni dimensione, interrati e fuori terra con rilascio di certificato gas-free.

Il Nostro personale opera nel pieno rispetto delle norme in materia di sicurezza e adotta tutte le procedure per la prevenzione e la riduzione dei rischi;

BONIFICHE AMBIENTALI

Bonifiche di terreni e aree contaminate da ogni tipologia di rifiuti utilizzando tecnologie all'avanguardia;

BONIFICHE DI LINEE E TUBAZIONI

PULIZIA E LAVAGGIO CHIMICO DI COMPONENTI DI IMPIANTI INDUSTRIALI

Effettuiamo la pulizia di scambiatori di calore, silos di stoccaggio etc... da incrostazioni e ossidi. Lavaggi con getti di acqua ad alta pressione, di superfici incrostate. Taglio a freddo con l'ausilio di motopompe a pressione da 200 a 1500 bar;

BONIFICHE DA AMIANTO

Tale sostanza molto utilizzata in passato per la sua resistenza chimico-fisica e come rivestimento isolante, oggi va bonificata per l'elevata tossicità. 

Vista l'esperienza maturata e la disponibilità di attrezzature per il campionamento , l'analisi dei materiali e degli ambienti, i nostri tecnici sono in grado di individuare la presenza di amianto in strutture industriali e civili utilizzando le migliori tecniche di confinamento, incapsulamento e/o rimozione.

Offriamo inoltre il servizio di:

1) Smaltimento rifiuti industriali liquidi e solidi speciali pericolosi e non;

2) Recupero scarti industriali;

3) Smaltimento terreno contaminato;

4) Smaltimento emulsioni oleose e rifiuti assimilabili

CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI (CODICI CER)

 A partire dal 1^Giugno 2015, ai fini della codifica dei rifiuti, si deve far riferimento esclusivamente al nuovo Catalogo Europeo dei Rifiuti di cui alla decisione Decisione 2014/95/Ue, rispetto alla versione precedente sono stati aggiunti tre nuovi codici che di seguito vi elenchiamo:

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Privacy Policy & Cookie Policy